In Trentino i vitigni da taglio bordolese arrivano relativamente tardi, a differenza di altre regioni del nord Italia.Il Merlot trova una discreta diffusione in Trentino solamente nei decenni tra le due guerre, raccomandato nell’indirizzo Vitivinicolo provinciale del 1954 soprattutto in destra Adige nella piana di Aldeno, dove effettivamente troverà un proprio terreno di elezione nei decenni successivi.....