Tu sei qui

Aggiornato il: 4 Novembre 2019

La certificazione SQNPI

Immagine

Il Sitema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata (SQNPI) è un sistema realizzato attraverso norme tecniche specifiche per ciascuna coltura e indicazioni fitosanitarie vincolanti (disciplinari di produzione), comprendenti pratiche agronomiche, fitosanitarie e limitazioni nella scelta dei prodotti e nel numero dei trattamenti.

Il sistema prevede la definizione di linee guida nazionali e l'adozione di disciplinari di produzione integrata a livello territoriale (approvati dal MIPAAF) nonché l’implementazione di un rigoroso sistema di rintracciabilità che ha l'obiettivo di dimostrare che i prodotti certificati provengano da aziende agricole che applicano i disciplinari. In Trentino l'82% della superficie vitata è certificata SQNPI.

L'ambito riconoscimento è espressione dell'impegno corale del territorio sotto la regia del Consorzio Vini del Trentino, grazie all'impegno di 5.812 viticoltori e 27 cantine (15 cantine sociali e 12 cantine private). Si tratta dell'unico processo certificativo in Italia ad abbracciare, grazie a pratiche colturali sostenibili diffusamente applicate, il più alto numero di viticoltori coordinati da un’unica entità consortile.

La certificazione SQNPI in campo vitivinicolo è la testimonianza dell'impegno dei viticoltori per una pratica agricola sempre più sostenibile nell'interesse dell'ambiente e del consumatore finale.

L'impegno dei viticoltori trentini per la sostenibilità
Ti è stata utile questa pagina?