Tu sei qui

Aggiornato il: 30 Maggio 2019

Cultura di prodotto e cultura del territorio

Immagine da G. Segantini "Pascoli di primavera" 1886 - particolare

Palazzo Roccabruna è un palazzo rinascimentale nel cuore della città di Trento che la Camera di Commercio di Trento ha dedicato alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti. Le sue sale, che conservano un patrimonio artistico di grande pregio, sono cornice di eventi e manifestazioni che hanno lo scopo di accompagnare i consumatori alla scoperta del vino, dei prodotti agroalimentari ed artigianali più rappresentativi del Trentino, e di diffondere, anche grazie all’attività di ricerca e divulgazione curata dall’Osservatorio delle produzioni trentine, una cultura di prodotto ancorata al territorio, alle sue tradizioni e alla sua storia.

Dal settembre 2007 il Palazzo è sede dell’Enoteca provinciale del Trentino: nelle sue sale è possibile ammirare una splendida collezione storica di oltre 600 etichette trentine dagli anni Quaranta agli anni Ottanta che raccontano la storia del vino in provincia di Trento e degustare i migliori vini della nostra provincia in abbinamento ai prodotti enogastronomici della nostra tradizione assistiti da personale qualificato.

Viticoltura, enogastronomia, storia e tradizione sono in Trentino le tessere di un mosaico che disegnano l'identità di un territorio. Palazzo Roccabruna e l'Enoteca provinciale del Trentino nascono allo scopo di raccontare questa identità sottolineandone i tratti salienti. La montagna è uno di questi, se non quello caratterizzante. Opportunità più che ostacolo la montagna crea situazioni pedoclimatiche ideali per esaltare i sapori e i profumi dei prodotti agroalimentari, ma anche condizioni storico-sociali  che animano storie di gusto e di sapore come i formaggi di alpeggio (nell'immagina un partcolare di "Pascoli a primavera" di G. Segantini - 1886).

Palazzo Roccabruna e l'Enoteca raccontano queste storie, mantengono desta l'attenzione sulle radici rurali che sono all'origine dei sapori trdizionali, le valorizzano attraverso degustazioni, laboratori, eventi e gemellaggi, si impegnano a conservare e tramandare l'anima del territorio.

 

Ti è stata utile questa pagina?